Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso comporta l'accettazione dei cookie.

CENTRO STUDI VALLE IMAGNA

Sei qui: Home Collane Persone e pensieri Gaudet Mater Ecclesia. Diario di Don Andrea Spada al Concilio Vaticano II

 

Gaudet Mater Ecclesia. Diario di Don Andrea Spada al Concilio Vaticano II

Email
Direttore storico di L'Eco di Bergamo, Don Andrea Spada, perito conciliare, annota giorno per giorno lo svolgimento della prima sessione del Concilio Vaticano II. E' un guardarsi nella storia della chiesa in un periodo ricco di fermenti sociali.
Contributo: 15,00 €
Descrizione

Il libro.
E' la narrazione di uno dei principali eventi del secolo scorso, pensato da Giovanni XXIII come una «nuova Pentecoste» destinata a rinnovare il volto della Chiesa.
---
L'indice del volume.
- Un battito d’ali (premessa di Don Gianfranco Capoferri - Centro Studi Valle Imagna)
- Il tesoro ritrovato in valle (presentazione di Don Leone Lussana - Associazione Amici di Don Andrea Spada)
- Il Concilio ha un volto luminoso (introduzione di Roberto Belotti)
- Diario del Concilio di Don Andrea Spada
- Congregazioni generali del primo periodo del Concilio
- Note biografiche di Don Andrea Spada
- Cronologia essenziale del Beato Giovanni XXIII
- Indice dei nomi
- Bibliografia
-----
Il curatore.
Roberto Belotti è nato e vive a Serina (BG). Ha al suo attivo diverse pubblicazioni di storia e cultura locale (monografie di carattere storico, studi su protagonisti e opere della religione locale, sull’emigrazione, e sull’attività economica delle casse rurali).
Per le collane del Centro Studi Valle Imagna ha composto il saggio Il racconto di Efremina o delle “santità feriali” compreso nel volume Papagiovanni (2004); ha pubblicato il volume Il mistero Roncalli (2008), testo della conferenza preparata per il cinquantesimo anniversario della elezione al papato di Giovanni XXIII; ha curato l’epistolario dell’emigrante Battista Carrara Erasmi La Merica mi è dur

Luogo di edizione: Bergamo
Anno di edizione: 2012
Autore: Belotti Roberto
Pagine: 376